Logopedia

Il logopedista è il professionista sanitario che si occupa della prevenzione, della valutazione e del trattamento dei disturbi del linguaggio parlato e scritto, della voce e della deglutizione in età infantile e adulta.

Al centro SPRINT, il logopedista è un valido alleato per la risoluzione delle problematiche associate a disturbi di linguaggio e della comunicazione in età pediatrica. Si occupa inoltre di valutare le tappe di sviluppo degli apprendimenti del bambino sempre sotto indicazione del medico di riferimento. 

Il logopedista che prende in carico un bambino ha come unico scopo quello di migliorare la qualità della sua vita e del suo linguaggio e lo fa con tutti i mezzi a sua disposizione. 

Il logopedista svolge la funzione di facilitatore dell'apprendimento del bambino in diverse tipologie di diagnosi. 

 

la terapia logopedica viene personalizzata ed effettuata in un contesto ludico, con il coinvolgimento e la costante collaborazione della famiglia, della scuola e di altri professionisti che lavorano con il bambino in ambito educativo o sanitario (Neuropsichiatri Infantili, Pediatri, Foniatri, Psicologi, Pedagogisti, Neuropsicomotricisti, Musicoterapeuti, Optometristi, ecc.) e può avere obiettivi diversi, a seconda della situazione clinica del paziente.

Ci occupiamo di :

Disturbi della comunicazione

Quando parliamo di sviluppo del linguaggio distinguiamo i termini “linguaggio” e “comunicazione”. Il linguaggio è il codice, lo strumento per comunicare, mentre la comunicazione ha un significato più ampio. Il termine comunicazione deriva dal latino e significa condivisione.Ecco perchè cerciamo di condividere con il genitore l'avventura della terapia. Seguiamo il trattamento di bambini con diagnosi complesse come il disturbo dello spettro autistico e disturbi generalizzati delo sviluppo.

Disturbi della Voce

Le disfonie sono alterazioni della voce che possono essere legate a vere e proprie alterazioni morfologiche delle corde vocali (per esempio noduli, polipi, ecc), oppure ad uno scorretto o eccessivo uso della voce con conseguente sforzo vocale. La disfonia può colpire tutti i gruppi di età.

Disturbi della Deglutizione

Respirare, parlare, mangiare, deglutire sono le funzioni orali..... La rieducazione delle funzioni orali si occupa di modificare abitudini esistenti e di creare nuovi schemi neuromotori, il paziente non assiste alla somministrazione di una cura, ma fa un vero e proprio percorso di apprendimento.

Disturbi Specifici e Ritardi dell'apprendimento

Già a partire dall’inizio della scuola primaria si possono manifestare delle difficoltà e dei rallentamenti negli apprendimenti scolastici. I bambini rischiano quindi di perdere la  fiducia nelle proprie capacità, nella gioia e nella curiosità che normalmente mettono in tutto ciò che è nuovo.

Disturbi specifici del linguaggio

I disturbi del linguaggio rappresentano i disturbi di sviluppo più frequenti tra i 2 e i 6 anni di età. Ci sono bambini che arrivano alle prime parole attorno agli 11-12 mesi e seguitano questa avventura del linguaggio in maniera esplosiva, dapprima con l’aumento del vocabolario , attorno ai 18-24 mesi

Potenziamento delle Funzioni Esecutive

Potenziamento cognitivo. Si tratta di un training individuale finalizzato alla stimolazione e al potenziamento delle abilità cognitive che sono alla base dell’apprendimento (attenzione, ragionamento astratto, memoria, linguaggio) e alla valorizzazione del metodo di studio. La proposta di intervento è rivolta a tutti quei bambini che incontrano difficoltà in ambito scolastico o che hanno ricevuto una diagnosi di DSA.