SOLE, SPIAGGIA, SABBIA E….UN MARE DI SUONI !

Aggiornamento: ago 20

10 giochi fonologici per migliorare il linguaggio durante l’estate

Finalmente è arrivata l’estate e siamo pronti a lasciare i banchi dell’asilo e tuffarci per fare un bel bagno nel mare. Quest’anno, pensando a come poter aiutare i più piccoli che ancora fanno difficoltà a scegliere i suoni corretti nelle parole o che li scambiano tra loro, vi proponiamo delle attività da poter svolgere con i vostri bambini a lavorare sul linguaggio.

10 attività da mettere in valigia:

  1. Pista con le biglie

Occorrente: 2 biglie

Sulla spiaggia realizzate una pista, tracciando una linea per la partenza ed il traguardo. Sistemate le biglie alla partenza (preferibilmente di due colori diversi in modo tale che siano ben distinguibili). Ciascun giocatore sceglierà un animale ed il verso corrispondente per far muovere la propria biglia. Il genitore deciderà quale suono pronunciare, così da far avanzare un giocatore piuttosto che un altro. Chi arriva per primo all’arrivo vince. Durante il primo giro, sarà il genitore e pronunciare il verso, ma nel giro successivo il compito può esser dato direttamente al bambino, che deciderà chi far avanzare.

  1. Tombola di suoni simili

Occorrente: allegato 1 (ciascun foglio dovrà essere stampato due volte)

Ecco una tombola con tanti suoni che spesso i bimbi possono scambiare tra loro. Le regole sono semplici: ciascun giocatore ha una o più cartelle (si suggerisce di cominciare con una per non creare confusione); all’interno di un contenitore verranno inserite le tessere da pescare per completare la tombola. Chi riesce e finire tutte le caselle per primo ha vinto. Nel momento della pesca, sia il genitore che il bambino dovranno dire all’altro, senza far vedere la carta, la parola che hanno pescato; l’avversario dovrà indovinare a chi appartiene il punto.

  1. Prepariamo la valigia per la montagna! Percezione sordo-sonoro (fonemi bilabiali /p/-/b/)

Occorrente: allegato 2 + colla (in alternativa è suggeribile plastificare il materiale per poterlo riutilizzare successivamente)

Aiuta i personaggi a preparare la valigia per le vacanze…ma a chi dei due vanno tutti questi oggetti? Il genitore dovrà prendere un oggetto da mettere in valigia e dire il nome del proprietario a cui verrà assegnato tra i due; il bambino dovrà scegliere il soggetto giusto e posizionare l’oggetto correttamente. Il gioco è concluso quando gli oggetti sono terminati.



  1. Prepariamo la valigia per il mare! Percezione sordo-sonoro (fonemi dentali /t/-/d/)

Occorrente: allegato 3 + colla (in alternativa è suggeribile plastificare il materiale per poterlo riutilizzare successivamente)

Aiuta i personaggi a preparare la valigia per le vacanze…ma a chi dei due vanno tutti questi oggetti? Il genitore dovrà prendere un oggetto da mettere in valigia e dire il nome del proprietario a cui verrà assegnato tra i due; il bambino dovrà scegliere il soggetto giusto e posizionare l’oggetto correttamente. Il gioco è concluso quando gli oggetti sono terminati.

  1. Unisci i puntini solo se….

Occorrente: Allegato 4 + matita colorata

Quale figura si nasconderà tra questi


puntini? Scopriamolo unendoli tutti in ordine, dal primo all’ultimo. Attenzione però: la linea può essere fatta solo se sentiamo un determinato suono, altrimenti non possiamo collegare i puntini tra loro. Il genitore stabilirà con il bambino il suono con cui sarà possibile tracciare la linea (es. “puoi unire solo se senti il suono PA”); una volta cominciato il gioco, il genitore potrà scegliere altre etichette sonore simili (es. FA, CA, TA et


c) da intervallare a quello selezionato.

  1. 1,2,3……Canestro!

Occorrente: allegato 5 + due scatole per realizzare i canestri da dipingere di due colori diversi e due palline da tirare (se possibile degli stessi colori dei canestri). Si consiglia di svolgere il gioco almeno con 2 bambini.

A ciascun canestro verrà applicato davanti un’immagine con una determinata sillaba iniziale. Il genitore dovrà dire al/ai bambino/i una delle due sillabe iniziali (es. se nelle scatole ci sono un TOPO e una CORONA, il genitore dovrà scegliere o la sillaba TO o la sillaba CO) ed il bambino dovrà indovinare quale delle due immagini inizia con il suono fornito dall’adulto, tirando la palla nel canestro giusto. La squadra che ottiene più canestri vince. I suoni possono essere scelti in base alle preferenze dei bambini o alle difficoltà che mostrano con un suono piuttosto che un altro.

  1. Totò e Cocò! Percezione anteriore-p


osteriore (fonemi /t/-/k/) Occorrente: allegato 6 + matite/pennarelli colorati